Cosa è Fahrenheit

Presentazioni, interviste e incontri metteranno in primo piano il mondo del calcio letterario.
La terza edizione di Fahrenheit 442, il festival di letteratura e cultura calcistica unica nel suo genere, avrà luogo dal 14 al 16 giugno a Paratico e Sarnico, nel suggestivo contesto del basso Sebino: parchi e piazze lungo le rive del lago ospiteranno questa rassegna originale, che offre una prospettiva non convenzionale sul fenomeno calcistico, evidenziandone gli aspetti culturali e letterari.

Special Guests

Programma

Tre giorni di  presentazioni, interviste, e spettacoli con protagonista il libro calcistico.


  • H. 19.00 | Sarnico,  Piazza Umberto I

    Inaugurazione e aperitivo


    H. 20.00 | Sarnico,  Piazza Umberto I

    Filippo Galli, Il mio calcio eretico, Piemme 2024

    Ha marcato i più grandi giocatori della storia del calcio, da Platini a Maradona. Ha giocato insieme a Baresi, Maldini, Van Basten e Gullit. È stato responsabile giovanile della primavera del Milan. Filippo Galli, tra aneddoti personali e lezioni di calcio, ci racconta la sua storia di protagonista in una delle squadre più gloriose di tutti i tempi e di come si mettono bambini e ragazzi nelle condizioni di apprendere a “giocare” a calcio. Un maestro di calcio che si apre ai ricordi e si fa portatore di una pedagogia attenta allo sviluppo della persona e del talento.

    Modera l’incontro Alan Poloni.


    H. 21.00 | Sarnico, Piazza Umberto I

    Gianfelice Facchetti, Capitani. Miti, esempi, bandiere, Piemme 2024

    Simboli di fedeltà, rappresentanti dei colori e della gloria di un club. Gianfelice Facchetti racconta storia, aneddoti e virtù dei capitani del pallone, capaci di accendere l’immaginario collettivo dei tifosi, dalle origini del football fino al meno romantico calcio-business di oggi.

    Modera l’incontro Alessandro Sipolo.


  • H. 19.00 | Paratico, Parco Comunale

    Aperitivo pre-partita


    H. 19.30 | Paratico, Parco Comunale

    [Reading letterario] La ragione di stato, Delitto e castigo. L’Italia a Euro 2000, 66thand2nd

    Ironico, dissacrante e cautamente nostalgico, il nuovo libro della Ragione di Stato racconta la storia di una squadra che in un pomeriggio di Amsterdam del 2000 viola platealmente le leggi del pallone e della vita, credendo di farla franca con astuzia calcistica tutta italiana, pensando di aver realizzato, ai rigori contro i padroni di casa, il crimine perfetto.


    H. 21.00 | Paratico, Parco Comunale

    Diretta degli Europei 2024, Italia – Albania

    Proiezione in diretta dell’esordio della Nazionale Italiana agli europei 2024 contro l’Albania.


    H. 23.00 | Paratico, Parco Comunale

    Stefano Borghi, Deborah Schirru – Commenti post partita

    Il commento del match di esordio della nazionale di calcio italiana guidata da mister Luciano Spalletti al campionato europeo di Germania 2024.

    Stefano Borghi e Deborah Schirru, commentatori e telecronisti televisivi di Sky e Dazn, conducono insieme a Alberto Giori e Paracultura l’analisi della sfida dei campioni in carica contro l’Albania del tecnico brasiliano Sylvinho e ci preparano al secondo match della fase a gironi contro la nazionale spagnola.


  • H. 17.00 | Paratico, Parco delle Erbe Danzanti

    Remo Gandolfi, Pierino Prati: ero Pierino la Peste, Urbone Publishing

    Un ritratto intimo e coinvolgente di uno dei più grandi talenti calcistici d’ltalia, narrato attraverso gli occhi e le parole di coloro che lo hanno conosciuto meglio. Da Adriano Galliani a Dino Zoff, passando per Ricky Albertosi e Giancarlo Antognoni, emerge la figura di Pierino Prati come un’icona del calcio, e come un uomo di straordinaria umanità. Attraverso aneddoti e testimonianze, il libro rivela il lato umano di un campione, mostrando la sua gentilezza, la sua umiltà e il suo spirito positivo che hanno ispirato le nuove generazioni non solo sul campo, ma anche nella vita di tutti i giorni.


    H. 18.00 | Paratico, Parco delle Erbe Danzanti

    [Evento annullato] Astutillo Malgioglio, il portiere che parava per i più deboli

    Iconico baffo del calcio anni ’80, una carriera tra i pali di Bologna, Brescia, Roma, Lazio, Inter e Atalanta. Lo scudetto dei record e la Coppa Uefa 1991 nel palmares. La parata più importante la compie occupandosi fin da giovanissimo di ragazzi affetti da disabilità, fisica e psicologica. Il ritratto di un calciatore-uomo atipico, laureato in medicina e insignito dell’onorificienza al Merito della Repubblica Italiana dal presidente Sergio Mattarella. ‘Ho sempre usato le mani e continuo a farlo, stando in mezzo alla gente che soffre. Perché, come dice il mio padre spirituale, le mani bisogna sporcarsele.

    Modera l’incontro Stefano Serpellini.


    H. 18.00 | Paratico, Parco delle Erbe Danzanti

    Giorgio Simonelli, Quasi gol. Storia sentimentale del calcio in TV, Manni

    Due tra le più grandi passioni degli italiani, il calcio e la televisione, sono protagoniste di questo libro che ne narra intrecci, condizionamenti e trasformazionidalla prima partita in diretta tv fino ai nostri giorni.

    Modera l’incontro Federico Casotti.


    H. 19.30 | Sarnico, Piazza Umberto I

    Stefano Corsi, L’ora dell’Atalanta

    Sette racconti con l’Atalanta al centro, per un suo goal, una sua partita o una sua stagione. Diversi personaggi avvertono la squadra nerazzurra come elemento profondamente intrecciato con la loro vita, fino a diventare dettaglio della loro identità.

    Con Stefano Serpellini e Pietro Serina.


    H. 20.30 | Sarnico, Piazza Umberto I

    Dino Nikpalj e Lino Mutti, L’incredibile atalanta, L’Eco di Bergamo, 2024

    Il libro rappresenta un affascinante viaggio attraverso la società nerazzurra. Non si limita a una narrazione superficiale, ma include approfondimenti tecnici e dati statistici, uno speciale dedicato a Gasperini e molto altro ancora. Racconta gli aneddoti dei tifosi più fedeli, sempre pronti a seguire la squadra ovunque, descrivendo l’ascesa dell’Atalanta a livello globale.


    H. 21.30 | Sarnico, Piazza Umberto I

    Evaristo Beccalossi, Eleonora Rossi, La mia vita da numero 10, DIARKOS

    L’estro, la fantasia, l’imprevedibilità. In una parola la magia che a volte il calcio sa regalare. Evaristo Beccalossi ed Eleonora Rossi raccontano la magia del numero 10 in dieci capitoli della biografia dell’ex calciatore. Aneddoti ed episodi inediti, riportano in vita il calcio d’altri tempi, ricco di sfide, traguardi e amicizie.

Partner patrocinanti

Enti e amministrazioni amici di Fahrenheit 442

Organizzatori

Amici di Fahrenheit 442

Sponsor

Sostenitori di Fahrenheit 442

Contatti

Per informazioni sugli eventi e sull’organizzaione del Festival, compila il form contatti e ti risponderemo il prima possibile.